Divieti di circolazione mezzi pesanti

In occasione delle prossime festività, i divieti di circolazione per i mezzi pesanti saranno in vigore:

- dalle ore 8.00 alle ore 22.00 di tutte le domeniche;
- dalle ore 8.00 alle ore 22.00 dei giorni 8, 15, 24, 26 dicembre;
- dalle ore 16.00 alle ore 22.00 dei giorni 7 e 23 dicembre.

Le date relative all’anno 2012 non sono ancora state comunicate.

Customer Care Trasgo

Costi minimi di sicurezza – Novembre 2011

A seguire, rendiamo disponibile il link del sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti relativo ai costi di esercizio e ai costi minimi di sicurezza (Articolo 83 bis, commi 1 e 2, commi 4 e 4-bis della legge 6 agosto 2008, n. 133 di conversione del decreto legge 25 giugno 2008, n. 112 e s.m.i.) del mese di Novembre 2011.

Costi Minimi per la Sicurezza – Novembre 2011

http://www.mit.gov.it/mit/mop_all.php?p_id=11039

Customer Care Trasgo Srl

Trasgo Non-Stop Summer!

Trasgo S.r.l. garantisce la piena copertura del servizio anche durante i mesi estivi.

Tutte le nostre sedi resteranno attive anche durante i mesi di Luglio e Agosto per soddisfare ogni tua esigenza.

Contattaci… e passeremo l’estate con te!

Customer Care Trasgo

L’impegno di Trasgo per l’ambiente, nasce il progetto Trasgreen!

Il trasporto su gomma non è sicuramente tra i settori a “impatto zero”, ne siamo consci. Ma, posto che l’attività distributiva via terra è ancora una realtà imprescindibile, la differenza è come la si svolge.

Abbiamo voluto palesare le varie iniziative che Trasgo Srl mette in opera al fine di minimizzare l’impatto ambientale della propria attività; a questo insieme di accorgimenti, di procedure abbiamo voluto dare il nome di Trasgreen.

I nostri clienti possono, infatti, fregiarsi del fatto che utilizzano un trasportatore il quale:

- possiede il 90% della flotta EURO 5;

- redige un meticoloso piano di revisioni, al fine di minimizzare l’impatto causato dei mezzi;

- utilizza pneumatici fra i meno impattanti sul mercato;

- effettua la raccolta differenziata degli scarti provenienti dalle attività logistiche;

- si avvale della collaborazione di officine meccaniche che detengono la Certificazione Ambientale;

- ha provveduto a sostituire le periferiche di stampa con periferiche a basso impatto;

- ha implementato un sistema on line di inoltro relativo alla documentazione amministrativa;

- si avvale del gestore di energia elettrica più impegnato sul fronte ambientale;

In una fase successiva, il progetto Trasgreen garantirà anche la possibilità di destinare parte del
budget investito in trasporto a vari progetti sostenuti da Trasgo per il rimboschimento di aree forestali; l’obiettivo è, ovviamente, quello di compensare parzialmente le emissioni di CO2 causate dalle proprie attività di trasporto

Avvalersi di un trasportatore più attento in materia ambientale, significa dimostrare una consapevolezza sociale e morale che attribuirà un ulteriore valore aggiunto al proprio prodotto.

Customer Care Trasgo

Scarica il Progetto Trasgreen in formato PDF

Divieti di Circolazione 2011

E’ stato pubblicato il calendario relativo ai divieti di circolazione fuori dai centri abitati per il 2011 destinato ai veicoli commerciali e industriali per il trasporto merci.

Il documento è stato firmato dal Ministro Matteoli e registrato dalla Corte dei Conti il 22 dicembre scorso. Il calendario dei divieti relativo al 2011 rispecchia la struttura di quello del 2010; è presente una sola modifica che attiene alla circolazione del trattore isolato in traffico intermodale, indipendentemente dalla tara dello stesso.

Customer Care Trasgo Srl

Scarica il Calendario Divieti di Circolazione 2011

Nuovi Incoterms dal 1° gennaio 2011

La Camera di Commercio Internazionale di Parigi ha approvato la revisione 2010 degli Incoterms, le regole e gli standard utilizzati nelle compravendite internazionali, che individuano le responsabilità, le spese e i rischi connessi alla consegna della merce.

I nuovi termini entreranno in vigore il 1° gennaio 2011.

I motivi che hanno portato a tale aggiornamento sono essenzialmente due: i cambiamenti delle tecniche di trasporto – in particolare le merci che sono trasportate in container – e le esigenze connesse ai nuovi controlli doganali e le nuove misure di sicurezza. Gli Incoterms vengono, infatti, revisionati periodicamente dalla Camera di Commercio Internazionale al fine di adattarli alle nuove pratiche commerciali e ai nuovi mezzi di trasporto.

Le principali novità introdotte sono:

- riduzione degli Incoterms da 13 a 11

- nuova classificazione

- introduzione di due nuovi standard

- redazione di una nota orientativa

Le definizioni sono state ridotte a undici.


Sono stati soppressi:

DAF(Delivered At Frontier)

DEQ(Delivered Ex Quay

DES (Delivered Ex Ship)

DDU(Delivered Duty Unpais)

E sono stati creati i seguenti nuovi standard:

- il DAT (Deliverd at Terminal*): prevede che la consegna si perfezioni con la messa a disposizione della merce ,che è stata scaricata dal mezzo, nel terminal convenuto.

- il DAP (Delivered at Place): la consegna si perfeziona con la merce ancora a bordo del veicolo con cui è stata trasportata e messa a disposizione dell’acquirente per lo scarico

(*) Si intende per terminal qualsiasi luogo coperto o scoperto come un area portuale o un magazzino.

Le definizioni sono state poi suddivise in base alle modalità di trasporto:

Termini da utilizzarsi per il trasporto marittimo e in acque navigabili interne

Termini utilizzabili in presenza di qualsiasi modalità di trasporto.

Termini marittimi

FAS (Free Alongside ship)

FOB (Free On Board)

CRF (Cost and Freight)

CIF (Cost Insurance and Freight)

Termini per qualsiasi modalità

EXW (Ex Works)

FCA (Free Carrier)

CPT (Carriage Paid To)

CIP (Carriage and Insurance Paid To)

DAT (Delivered At Terminal)

DAP (Delivered At Place)

DDP (Delivered Duty Paid)

Va, inoltre, rammentato che le regole Incoterms si riferiscono ai rapporti venditore-acquirente ed escludono il trasferimento della proprietà che resta di competenza del tipo di contratto applicato, inoltre non interessano il rapporto con il vettore.

Customer Care Trasgo Srl