L’impegno di Trasgo per l’ambiente, nasce il progetto Trasgreen!

24 maggio, 2011

Il trasporto su gomma non è sicuramente tra i settori a “impatto zero”, ne siamo consci. Ma, posto che l’attività distributiva via terra è ancora una realtà imprescindibile, la differenza è come la si svolge.

Abbiamo voluto palesare le varie iniziative che Trasgo Srl mette in opera al fine di minimizzare l’impatto ambientale della propria attività; a questo insieme di accorgimenti, di procedure abbiamo voluto dare il nome di Trasgreen.

I nostri clienti possono, infatti, fregiarsi del fatto che utilizzano un trasportatore il quale:
- possiede il 90% della flotta EURO 5;
- redige un meticoloso piano di revisioni, al fine di minimizzare l'impatto causato dei mezzi;
- utilizza pneumatici fra i meno impattanti sul mercato;
- effettua la raccolta differenziata degli scarti provenienti dalle attività logistiche;
- si avvale della collaborazione di officine meccaniche che detengono la Certificazione Ambientale;
- ha provveduto a sostituire le periferiche di stampa con periferiche a basso impatto;
- ha implementato un sistema on line di inoltro relativo alla documentazione amministrativa;
- si avvale del gestore di energia elettrica più impegnato sul fronte ambientale;

In una fase successiva, il progetto Trasgreen garantirà anche la possibilità di destinare parte del budget investito in trasporto a vari progetti sostenuti da Trasgo per il rimboschimento di aree forestali; l’obiettivo è, ovviamente, quello di compensare parzialmente le emissioni di CO2 causate dalle proprie attività di trasporto

Avvalersi di un trasportatore più attento in materia ambientale, significa dimostrare una consapevolezza sociale e morale che attribuirà un ulteriore valore aggiunto al proprio prodotto.

Customer Care Trasgo
Scarica il Progetto Trasgreen in formato PDF